Nuovi provvedimenti in Montenegro

Tenendo conto della diffusione della pandemia COVID-19 anche in Montenegro, si raccomanda sempre la massima puntuale osservanza delle misure straordinarie previste da queste Autorità e di quelle già diffuse di prevenzione sanitaria. Si circolano in italiano i nuovi provvedimenti presi, che integrano i precedenti, in base a quanto annunciato da questo Governo. Questi provvedimenti sono in vigore da oggi, 31 marzo in via temporanea per 15 giorni (potrebbero essere prorogati):

1) Divieto di uscire di casa dal lunedì al venerdì, dalle 19:00 alle 5:00.
2) Nei fine settimana, divieto di uscire di casa dalle ore 13:00 del sabato fino alle ore 5:00 del lunedì seguente.
I divieti di cui ai punti 1 e 2 si applicano a tutti tranne che alle categorie che rappresentano un’eccezione ai sensi delle nuove  disposizioni (a quanto chiarito, tali divieti non si applicano a coloro che vanno al lavoro e offrono servizi di interesse pubblico – netturbini, medici, ispettori, poliziotti, militari, vigili del fuoco, giornalisti, ospiti di trasmissioni TV, agricoltori presso aziende agricole- previa presentazione di un’autorizzazione del datore di lavoro. Inoltre tali divieti non riguardano coloro che portano a passeggio animali domestici, che possono tuttavia rimanere all’aperto per un massimo di 60 minuti.
3) Divieto di restare in spazi all’aperto dalle ore 5:00 alle ore 19:00 per i bambini di età inferiore ai 12 anni se senza genitori, tutori, genitori adottivi o senza un membro della famiglia maggiorenne, sempre nel rispetto della distanza sociale dei 2 m. imposta dai provvedimenti;
4) divieto assoluto di attività sportive e ricreative all’aperto;
5) divieto di assembramento in appartamenti o edifici per persone che non siano membri del nucleo familiare ivi residente.

Il Comitato nazionale di coordinamento contro le malattie infettive terrà una conferenza stampa due volte al giorno a partire da oggi, 31 marzo:
– alle 09:00 – informazioni e pareri dei medici
– alle 17:00 – Informazioni e pareri dei medici in diretta TV, con la possibilità per i giornalisti di porre domande online.

0Shares
0 0 0